Renzi: "Mia moglie Agnese positiva al Covid, è stata vaccinata come insegnante"

Condividere

Sulle amministrative, Letta ha ascoltato le idee d Renzi, e per il leader del Pd il mese di aprile sarà "importante" per trovare le soluzioni.

Matteo Renzi parla della sua Pasqua ospite del programma tv L'Aria che tira su La 7 decendo che la moglie Agnese è risultata positiva dopo il vaccino AstraZeneca: "Contagiato anche mio figlio di 18 anni".

Agnese Renzi ha il coronavirus.

Gravissimo avvocato di Tusa vaccinato con AstraZeneca
Incredibile! Se si hanno perplessità, ci si fermi, altrimenti si evitino dichiarazioni imbarazzanti e poco opportune. Ogni settimana Aifa vigilia su tutti i casi di AstraZeneca nel territorio nazionale per capire se ci sono nessi.

Covid Veneto, oggi 1.567 contagi e 29 morti: bollettino 2 aprile
I numeri, dunque, confermano un leggero miglioramento della situazione nel Veneto. Nelle ultime 24 ore, secondo la tabella, sono stati registrati 29 morti.

Lombardia, Fontana: portale Poste venerdì e accelerata vaccini dal 12/4
Per prenotare il vaccino con la nuova piattaforma basta inserire il numero della propria tessera sanitaria e il codice fiscale . Poi " il 15 aprile apriremo le prenotazioni per i 70-74enni , che sono 546.312", aggiunge il consulente lombardo.

"Io e mio figlio siamo andati in albergo - ha proseguito Renzi -. Ma non abbiamo avuto problemi".

Nei giorni scorsi, dopo il blocco cautelativo delle somministrazioni di alcuni giorni, è stato pubblicato dalla autorevole Bbc un autorevole studio sul vaccino AstraZeneca che lo colloca come sicuro e altamente efficace: al termine della ricerca, al quale hanno partecipato più di 32.000 volontari di Stati Uniti, Cile e Perù, il vaccino è stato reputato efficace al 79% nell'arresto della malattia da Covid sintomatica e al 100% nel prevenire che le persone si ammalassero gravemente. In quanto insegnante aveva infatti ricevuto la prima dose del siero di AstraZeneca.

Il segretario del Pd e il leader di Iv hanno fatto una "analisi a tutto campo" della situazione del Paese, trovandosi d'accordo sul fatto che in questa fase l'impegno comune debba essere quello del sostegno alla campagna dei vaccini e al supporto economico per compensare le chiusure per Covid. Io non voglio stare con Salvini e Meloni a destra ma nè con i grillini e i populisti a sinistra. Il messaggio è, siate prudenti e vaccinatevi. Sono contento della sua grinta, è pronta domani a fare lezione da casa, ma il messaggio è: "vaccinatevi", ha ripetuto. Ancora no". "Io e mio figlio siamo andati in albergo -ha raccontato l'ex premier-.

Condividere