Arrivate nell'Isola 43.290 dosi del vaccino Pfizer

Condividere

Grazie a medici di famiglia "Questi risultati - spiega l'assessore Coletto - sono stati raggiunti anche grazie al grande impegno dei medici di medicina generale che, in questi giorni, hanno fortemente intensificato le vaccinazioni permettendo così di raggiungere un alto obiettivo che rivela l'importanza strategica del loro coinvolgimento nella campagna vaccinale".

È iniziata infatti la distribuzione alle Regioni di circa 1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer, arrivate in mattinata negli aeroporti di Bergamo, Bologna, Montichiari, Roma Ciampino, Milano Malpensa, Pisa e Venezia. In forte crescita la fascia 70-79 anni in cui 21.473 hanno avuto la prima dose raggiungendo la fascia 50-59 ferma a 21.823.

"Gli spazi più ampi consentiranno sia un incremento dell'agenda vaccinale con le prenotazioni ordinarie, ma anche una attività di recupero su particolare situazioni, come ad esempio i non idonei alla vaccinazione con AstraZeneca che devono quindi passare al Pfizer e cercheremo di farlo nella stessa giornata di prenotazione, ma anche delle particolari categorie che nel tempo di andranno a sommare".

Formigoni: il Senato ripristina il vitalizio per il lombardo
A deciderlo la commissione contenziosa del Senato , presieduta da Giacomo Caliendo ( Forza Italia ). Insomma un altro flop della delibera Grasso , provvedimento severo per chi ha ricevuto condanne.

Riaperture e meno restrizioni: il programma di Mario Draghi
Sono molto ottimista sull'andamento del piano vaccinale , alla luce anche della collaborazione tra Regioni e Stato. Quanto più celermente procedono le vaccinazioni , tanto più celermente si potrà tornare a riaprire.

Vaccini: oltre 4mila anziani vaccinati in parrochie Sicilia PALERMO
Secondo i dati al momento disponibili e diffusi dalle Asp, sono complessivamente oltre 4 mila gli anziani che si sono vaccinati. La Regione Piemonte ha pubblicato un aggiornamento sull'andamento della campagna vaccinale anti-Covid.

Problema scorte Il ritmo delle vaccinazioni è quello giusto per chiudere entro fine mese la quasi totalità di anziani e fragili ma deve fare i conti con le scorte di preparati.

Intanto in Molise al momento risultano somministrate 86.382 dosi.

La Commissione tecnico scientifica dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) si è espressa in maniera favorevole sulla possibilità di allungare i tempi del richiamo dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna. Una boccata di ossigeno per il prosieguo della campagna vaccinale. Attese anche 4.600 vaccini AstraZeneca, la cui consegna, prevista per il 12 aprile, era slittata.

Condividere