Nel weekend Italia divisa tra nuovi acquazzoni e caldo africano

Condividere

Caldo soprattutto a Catania, Siracusa, Ragusa e Agrigento. Non sono presenti avvisi di meteo avverso la cartina dell'Italia è completamente verde.

Tra venerdì 21 maggio e sabato 22 una perturbazione atlantica (la numero 11 del mese) attraverserà il Nord e marginalmente la Toscana portando molte nuvole e un po' di piogge, principalmente concentrate sulle aree alpine; domenica una residua instabilità interesserà ancora il Triveneto.

Sud Italia e Sicilia: - Lievi addensamenti al primo mattino su Calabria e Sicilia a cui faranno seguito ampie schiarite, cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del quadrante seguiti da metà pomeriggio da ampie schiarite.

Al Nord, giornata con tempo in prevalenza asciutto e con il cielo che si presenterà molto nuvoloso o localmente coperto sulle Alpi (qualche pioggia in Val d'Ossola e in Val d'Aosta), con nubi sparse sulle zone pianeggianti.

Читайте также: Lazio - Vaccini anti Covid, ecco la copertura vaccinale per fasce d'età

Nord - La giornata sarà contraddistinta da una mattinata con piogge e schiarite al Nordest poi nel pomeriggio temporali sui rilievi Lombardi, del Triveneto e sulle rispettive vicine pianure. Da segnalare soltanto possibili piogge pomeridiane sulla Toscana e al mattino in Umbria.

Domani, venerdì 21 maggio sereno su praticamente tutto il Meridione, mentre al Nord il cielo sarà più nuvoloso. Soleggiato sul resto d'Italia anche con clima più caldo al Sud dove si supereranno i 30°C in Puglia e Sicilia.

Bel tempo prevalente su tutte le regioni.

Centro - La giornata sarà caratterizzata dal bel tempo prevalente, ma nel pomeriggio a causa dei venti di Maestrale si potranno sviluppare dei temporali sui rilievi abruzzesi e laziali. Nel contempo, sulle restanti regioni del Centro e, ancor più, al Sud, il flusso instabile oceanico non riuscirebbe ad arrivare con efficacia e, anzi, su questi settori, stando alle previsioni meteo ultime, andrebbero via via prevalendo correnti progressivamente più calde di matrice nordafricana trascinate verso i nostri territori, lungo l'ascendente secco depressionario posto in prossimità del Sud Mediterraneo.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere