Messina, il libro di Giorgia Meloni a scuola diventa un caso

Condividere

"6463 del 21/05/2021 in cui la Fidapa informa l'Istituto di aver annullato l'evento in oggetto "Incontro con l'autore", previsto in data 25 maggio p.v.si comunica, pertanto, che in tale giornata si svolgerà regolare attività didattica, secondo il consueto orario di lezione". Meloni e alla dirigente Sgrò, parteciperanno Maria Concetta Oliveri (Presidente Nazionale FIDAPA), Maria Ciancitto (Presidente Distretto Sicilia FIDAPA), la Prof.ssa Rosa Maria Trischitta (Presidente della Sezione di Messina, ex docente Jaci), la prof.ssa Aurora Vesto e l'on.

All'evento avrebbe (a questo punto il condizionale è d'obbligo) dovuto partecipare anche un'altra autorevole rappresentante di Fratelli d'Italia, la deputata Carmela Bucalo, originaria di Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina e responsabile scuola per FdI. La scorsa settimana, come dimenticarlo, il libro "Io sono Giorgia" era stato regalato agli studenti del liceo Amaldi, a Tor Bella Monaca, a pochi metri da quella libreria in cui la proprietaria si era rifiutata di vendere l'autobiografia della Meloni.

Saputa della circolare, diramata ieri, la protesta monta in queste ore tra studenti e genitori. Riporta l'Agi: "Mio figlio, 17 anni, egiziano, musulmano, arrivato sulle costa siciliana con il barcone, in affido da 6 anni ad una famiglia non tradizionale (io e il mio compagno non siamo sposati), ha l'obbligo da parte della scuola superiore cittadina, che frequenta con ottimi risultati, di partecipare alla presentazione del libro della signora Meloni, pena assenza da giustificare", afferma Dinah Caminiti, che all'agenzia Agi aggiunge: "Mio figlio parteciperà, ma io sono per il contraddittorio e non sono per la censura". Mio figlio non ha paura di Meloni, ma altri non hanno gli stessi strumenti. Ma anche lei sembra essere caduta dalle nuvole: "È una vicenda assurda, non ne so nulla". Che si attivi immediatamente la scuola ad organizzare un contraddittorio e/ o ad invitare altrettanti scrittori di appartenenza politica opposta a quella dell'onorevole Meloni.

Covid, vaccinazioni: disponibili i dati online della Regione Campania
I dimessi/guariti sono 12.816, per un totale di 3.753.965 dall'inizio dell'epidemia. In Piemonte 515 contagi con tasso di positività in leggera crescita, al 2,5%.

Covid: calano ancora i contagi in E-R, dieci decessi
Come di consueto, sono stati trasmessi poco fa dalla Protezione Civile i dati in merito al bollettino da Covid-19 del 18 maggio . Tutti gli indicatori di oggi sono in netto miglioramento: diminuiscono infatti casi, ricoveri, terapie intensive e decessi .

Matteo Salvini: "Mi ha chiamato Berlusconi, non sta benissimo ma ne uscirà"
Per questo, i medici hanno deciso il ricovero. " Sarà dimesso in questi giorni ". Dallo staff dell'ex Premier e da Forza Italia continua il massimo riserbo.

"Partecipazione alla presentazione del libro di Giorgia Meloni per ricevere crediti formativi all'istituto economico statale 'Antonio Maria Jaci' di Messina?". È indecente, siamo oltre la follia e lo sarebbe stato ugualmente se si fosse trattato del libro di qualsiasi altro esponente politico. "Presenteremo il prima possibile un'interrogazione parlamentare al ministro Bianchi". Fratelli d'Italia insegue a quota 18,7%, lasciandosi alle spalle il Movimento 5 Stelle in calo al 17,9%.

"La notizia che circola in queste ore è gravissima e necessita di chiarimenti immediati. La scuola non può in alcun modo essere luogo di propaganda politica, simili iniziative sono inaccettabili", concludono i portavoce pentastellati.

Condividere