Stresa, precipita la cabina di una funivia

Condividere

Poco prima delle 12.30 di oggi una delle cabine appartenenti all'impianto funiviario che collega Stresa al Mottarone si è staccata mentre era in funzione, precipitando da uno dei punti più alti della struttura. E' successo intorno a mezzogiorno e mezzo di domenica 23 maggio, a trecento metri dall'arrivo in vetta. Non è chiaro quanti passeggeri ci fossero a bordo, la capacità di trasporto è di 40 persone per cabina.

Sul posto sta intervenendo il Soccorso alpino piemontese e sono gia state inviate due eliambulanze del 118 oltre alle squadre a terra. Secondo il primo bilancio nove le vittime e due bambini ricoverati in gravi condizioni. Le corse durano una ventina di minuti.

Al momento le informazioni sono poche, le operazioni di soccorso sono ancora in corso. Sul posto stanno lavorando i vigili del fuoco del comando provinciale di Verbania, quelli del distaccamento di Gravellona Toce e di Stresa, in azione anche un elicottero dei vigili del fuoco e due del 118.

Salvini: "Letta vive male, se non mi insulta non è contento"
Le aziende che utilizzano la cassa ordinaria non dovranno invece pagare le addizionali, a condizioni che non licenzino. La proposta di Letta è irricevibile" ha detto Anna Maria Bernini, capogruppo al Senato del partito di centrodestra.

Formigoni: il Senato conferma la restituzione del vitalizio al Celeste
Formigoni sta ancora scontando la sua condanna, ora ai domiciliari nella casa di Milano , e la pena sarà estinta nel 2023. Una porcheria in pieno stile grillino.

Mattarella, io sono vecchio, tra 8 mesi mi posso riposare - Ultima Ora
Non manca un altro passaggio sulla pandemia di Coronavirus, con particolare riferimento ai vaccini: "Adesso i vaccini hanno incominciato a sconfiggere il virus".

"La cabina della funivia è caduta da un punto relativamente alto e si è adagiata sul terreno ai piedi di un grande bosco". L'impianto collega il Piazzale Lido di Stresa alla vetta della montagna che divide il Lago Maggiore da quello di Orta. Lo ha detto un soccorritore a Rai News24, aggiungendo che la cabina è "distrutta a terra, quasi completamente accartocciata, la caduta è stata significativa". Lo ha raccontato Walter Milan del Soccorso Alpino parlando in diretta con Rainews 24.

Problemi in passatoLa funivia Stresa-Mottarone era stata chiusa nel 2014 per essere sottoposta a lavori di manutenzione, prima di riaprire nel 2016. Un tratto panoramico della durata di 20 minuti diviso in due tronconi.

L'impianto era stato ristrutturato nel 2016, chiuso per il Covid e riaperto con il nuovo decreto.

Condividere