Tragedia infinita al Mottarone: giornalista muore sul luogo dell’incidente

Condividere

Ciò che lui sapeva raccontare con le immagini, ti bastava seguirlo con due righe di testo, e il pezzo era già pronto, quasi "montato in macchina", pronto per andare in onda.

La Procura di Verbania ha disposto il sequestro della funivia del Mottarone, come ha chiarito il tenente colonnello Giorgio Santacroce, comandante del Nucleo operativo dei carabinieri di Verbania. "Se questo sia collegato o meno ancora non lo sappiamo". La famiglia in Puglia non ha più avuto loro notizie dalle 11, dopo che la donna aveva inviato alla sorella l'ultimo SMS: "Stiamo salendo in funivia". Ma dal momento che la cabina era già piena e, quindi, al completo, ha dovuto aspettare il prossimo giro. Ma quali sono le cause dell'incidente? Si è proceduto ovviamente con diversi test per verificare lo stato di salute delle funi.

Pm: "Ipotesi errore umano, il giorno prima un blocco dell'impianto" - La procuratrice Olimpia Bossi che indaga sulla vicenda racconta un dettaglio che potrebbe diventare fondamentale: "Il giorno prima la funivia si è bloccata e c'è stato un intervento per rimetterla in funzione".

Continua a far parlare di sé la strage avvenuta in Stresa con funivia che improvvisamente si è schiantata al suolo. "Le operazioni di recupero delle vittime sono in corso, come le attività tecniche di reperitamento propedeutiche alle indagini", spiega l'ufficiale dell'Arma. Tuttavia, la corda non era stata sostituita. Il suo compagno, invece, viveva ancora a Roma, dove stava continuando gli studi e, secondo le prime ricostruzioni, aveva raggiunto la fidanzata nel fine settimana per trascorrere un po' di tempo insieme. Ovviamente siamo rimasti scioccati.

Covid Fvg: zero decessi, scendono ricoveri e terapie intensive
I dimessi ed i guariti sono 3.785.866 (+6.573 rispetto a ieri), gli attualmente positivi 281.092 (-2.652). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 7.627 tamponi molecolari, per un totale di 4.694.496.

Eurovision Song Contest 2021: l'Italia trionfa con i Maneskin
Un problema tecnico ha messo a serio rischio l'incolumità di alcuni artisti che partecipano all'Eurovision 2021 . L'inconveniente ha inoltre penalizzato da parte della giuria l'esibizione di Senhit e dei ballerini .

Sollievo vaccini: oggi altri 2374. Arrivate anche 10.530 dosi Pfizer
L'obiettivo della Lombardia è fare in modo che entro il 30 agosto tutti i lombardi abbiano almeno una dose di vaccino . Da un lato il timore di rovinare la stagione turistica, dall'altro la volontà di non rinunciare al richiamo.

Nel novembre 2020 i cavi erano stati esaminati da uno specialista e i risultati erano stati inviati alle autorità italiane. In tredici sono morte sul colpo, un bambino è morto in ospedale. Da allora vengono effettuati accertamenti ogni 10 anni. Il test a induzione magnetica, invece, avviene annualmente. Una rottura della fune con i "sistemi di sicurezza prescritti dalla normativa e senza influenze esterne è praticamente impossibile". "Che valgono anche in Italia e in Svizzera".

"I controlli sono frequenti, molte attività addirittura giornaliere". Un nodo da sciogliere è chi sia l'attuale proprietario della funivia. "C'è la società che gestisce l'impianto, Ferrovie del Mottarone, ci sono le società che hanno effettuato i lavori di ristrutturazione dell'impianto, nel biennio 2014-2016, e c'è una società incaricata della revisione annuale".

Di sicuro, c'è un altro dato. Tuttavia, un cavo d'acciaio può reggere bene per 20 anni e più.

Secondo Stoffel, la probabilità di una rottura della corda senza influenze esterne è così bassa che aggiunge: "Negli ultimi 40 anni non l'ho visto né sentito accadere da nessuna parte".

Condividere