Ecco la zona bianca rafforzata, con coprifuoco alle 24

Condividere

In attesa del monitoraggio Iss di venerdì 28 maggio che porterà le prime regioni in zona bianca dalla prossima settimana, si stanno mettendo a punto le nuove regole per questa fascia per evitare il rischio che si ripeta l'esperienza della Sardegna, passata da bianca a rossa nel giro di un mese.

A meno di sorprese, dalla settimana del 31 maggio entreranno in fascia bianca tre regioni: Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna. Credo che se si ridurrà ulteriormente l'incidenza in tempi brevi potremo riuscire ad avere la zona bianca. L'idea è quella di introdurre nuovi meccanismi condivisi a livello nazionale affinché sia tutelata la continuità delle aperture nei territori che hanno la più bassa diffusione del virus.

Eros Ramazzotti non gioca la Partita del Cuore: caos Nazionale Cantanti
Aurora ha concluso così il suo intervento su Instagram: "Non voglio che l'episodio vada a infangare la buona causa del progetto". La Partita del Cuore andrà in onda in diretta dall'Allianz Stadium di Torino e sarà condotta da Federica Panicucci .

Tassa successione, fonti Nazareno: "Dote 18enni è proposta per questa legislatura"
Ma il direttore di Libero stronca anche le altre proposte del segretario del Pd. Salvini , la Meloni e Forza italia l'hanno bocciata senza ragionarci su.

Tra Israele e Hamas un cessate il fuoco senza nessuna pre-condizione
Secondo i media, l'opzione scelta è, appunto, quella di un cessate il fuoco unilaterale dichiarato da entrambe le parti. E alla fine il cessate il fuoco è arrivato.

L'ipotesi è quella del coprifuoco alle 24 (attualmente n zona bianca non c'è coprifuoco) e di altre misure anti-assembramento sulla movida, come l'obbligo di consumare solo seduti ai tavolini di bar e ristoranti all'aperto senza sostare in piedi davanti ai locali. Alcuni dei nodi si scioglieranno in queste ore in occasione del vertice tra i governatori a cui seguirà un incontro con l'Esecutivo, anche se al momento non c'è un ordine del giorno ufficiale. Anche Giovanni Toti, presidente della Liguria - che registra 20mila prenotazioni di over 18 per AstraZeneca e Johnson & Johnson - insiste: "Sarebbe opportuno portare in Conferenza delle Regioni la bozza di accordo Liguria-Piemonte per vaccinare i turisti, in modo che possa diventare una traccia per tutti coloro che lo vogliono fare".

Per quanto invece concerne la campagna vaccinale, il presidente Fedriga ha osservato che la seconda dose somministrata in vacanza rimane un'ipotesi difficile da attuare, sebbene "La Conferenza delle Regioni stia valutando la possibilità di mettere in campo i vaccini per chi ritorna nel suo territorio di residenza se lavora fuori". Per programmare la mobilità sarà decisiva la percentuale di capienza dei mezzi pubblici che il Comitato tecnico scientifico valuterà entro la metà di luglio.

Condividere