G7, Draghi: "Molto bene con Biden, europeismo e atlantismo nostri pilastri"

Condividere

Proprio parlando di Covid, rispondendo a una domanda sulla variante Delta (ex indiana), ha precisato: "Noi facciamo il tampone a chi entra in Italia".

Per quanto riguarda la salute, "abbiamo fatto presente che ci sono tre pilastri: uno fatto di donazioni di vaccini e finanziamenti, e il veicolo che tutti noi dovremmo utilizzare è il Covax, ma anche l'eliminazione del blocco delle esportazioni; il secondo punto è individuare siti produttivi anche nei Paesi in via di sviluppo; e questo ci porta direttamente all'ultimo tema, del diritto di brevetto: c'è una proposta della Commissione Ue che usa una clausola del commercio internazionale che sembra avvicinare tutti". Non ci sono incertezze, c'è una adesione spontanea delle Regioni alle linee del ministro e dopo aver sentito Figliuolo posso rassicurare che il piano vaccinale continua. Mi pareva di aver già annunciato una volta un'azienda in particolare, ora si è aggiunta anche Moderna.

E sul caso della 18enne morta a Genova dopo la vaccinazione con Astrazeneca ha detto: "È stata una cosa tristissima che non doveva avvenire".

Astrazeneca, in Umbria sospesa da oggi seconda dose per under 60
A seguito della decisione formale del CTS verranno rese note le indicazioni su come concludere il ciclo vaccinale dei cittadini sotto i 60 anni già vaccinati con prima dose AstraZeneca .

Green pass: ecco le regole della Commissione Ue
Per quelli dalle zone arancioni: gli Stati membri potrebbero richiedere un test prima della partenza (antigene rapido o Pcr). Viaggiatori provenienti da zone rosso scuro: i viaggi non essenziali dovrebbero essere fortemente sconsigliati.

Bar e ristoranti, ora ritrovano l’interno "Soddisfatti a metà"
Al tavolo si può stare massimo in quattro persone, fatta eccezione per i famigliari conviventi. Al termine di ogni servizio al tavolo, assicurare pulizia e disinfezione delle superfici.

"Quale atteggiamento deve avere il G7 nei confronti della Cina e in generale di tutte le autocrazie, che usano la disinformazione, i social media, fermano gli aerei in volo, rapiscono, uccidono, non rispettano i diritti umani, usano il lavoro forzato". Da Washington si spiega che "si tratta di offrire un'agenda positiva concentrata sull'unire i Paesi che condividono i nostri valori sui temi che contano di più". In questo senso è stato un vertice realistico: "c'era contentezza per l'economia ma non si sono persi di vista i problemi". Con riguardo alla politica del bilancio, Biden ha promosso spesa enorme (per gli standard storici) per manutenzioni straordinarie e nuovi investimenti nelle infrastrutture, con un disavanzo pubblico ben oltre il 3 percento, ed una proiezione di rapporto debito/Pil al 2030 oltre il 110 percento.

Un'alleanza tra le democrazie occidentali per trovare un'alternativa alla Via della Seta e contenere quindi la Cina.

Condividere