Meteo Sicilia: caldo africano con picchi fino a 40 gradi

Condividere

L'anticiclone africano si sta imponendo con sempre maggiore decisione su tutta l'Italia: nei prossimi giorni assisteremo ad una vera e propria escalation di caldo e afa su molte regioni. Qualche temporale potrà interessare le Alpi orientali e il Trentino Alto-Adige nel pomeriggio.

Infatti, sin dalla giornata odierna, il tempo dovrebbe essere all'insegna del cielo soleggiato e di temperature che - riferisce 'Fanpage.it' - dovrebbero fare segnare un aumento di diversi gradi, arrivando a superare i 35 sulle regioni del Sud. Locali rovesci temporaleschi non saranno nemmeno da escludere sulla dorsale appenninica centro-settentrionale. Nonostante queste lievi incertezze, continuera' a fare comunque caldo, in primis sulla Val Padana, con punte di 33-34 C; il caldo unito agli elevati tassi di umidita' risultera' particolarmente fastidioso.

Solo in Emilia si potranno registrare valori piu' elevati a causa dei venti di caduta dall'Appennino.

Violenza sessuale di gruppo a Siena, tre arresti
Che prende in carico rapidamente le presunte violenze e cerca di cristallizzare i fatti, dando ad essi la massima priorità. Tre giovani , tutti maggiorenni, sono stati arrestati dalla squadra mobile della Questura di Siena per stupro.

Il meteo di domenica 6 giugno, piogge e rovesci
Durante la mattina si dovrebbero verificare dei temporali , in particolar modo sul Veneto e sul Friuli Venezia Giulia . Le temperature saliranno fino a raggiungere i 27/30 gradi sulla maggior parte delle località interne da nord a sud .

Libero Giovanni Brusca: attivò l'esplosione della strage di Capaci
Roma, 1 giu - Giovanni Brusca , uno dei boss più sanguinari della mafia è un uomo libero: lascia il carcere dopo 25 anni . Sono solo i due casi più di alto profilo cui è collegato Giovanni Brusca , condannato per oltre un centinaio di omicidi.

Iniziamo con i dati del bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile diramato nella tarda serata di lunedì 14 giugno e valido per tutto oggi martedì 15 giugno.

Per il restante centro, le Isole e il Meridione la faccenda "caldo" potrebbe risultare più problematica; queste regioni si troveranno vicine al quartier generale africano e molto difficilmente beneficeranno di cali termici ed ancor meno di temporali. Le previsioni del tempo per le aree del Nord, del Centro e del Sud Italia. Instabilità in aumento al Nord con passaggio di temporali anche forti su Alpi e Prealpi lambito da perturbazioni in transito Oltralpe. Al Centro: alternanza tra nubi e schiarite in un contesto tuttavia asciutto. Nel dettaglio: cielo poco nuvoloso o velato al mattino, nuvolosità sparsa al pomeriggio, bel tempo alla sera.

- Giovedi' 17: al Nord: temporali sui settori alpini occidentali, sole altrove.

Condividere