Meteo, 18 giugno con caldo intenso e afa sull'Italia

Condividere

Il caldo si attenuerà a partire da lunedì 21 giugno, con l'arrivo di aria fresca oceanica. Queste le previsioni dell'esperto meteo Christian Brambilla. All'inizio della settimana si conferma un'attenuazione della fiammata africana al Nord, sulla Sardegna e su parte del Centro, mentre al Sud e sulla Sicilia il clima potrebbe restare rovente anche nei giorni successivi.

Venerdì 18. Al nord: molte nubi al Nord con temporali al primo mattino, sole altrove. I valori più alti in Emilia Romagna, Sardegna, Puglia e Sicilia con punte di 37-38°C. Questo inciderà ulteriormente non solo sull'aumento termico ma anche sulla concentrazione importante di gas nocivi come l'ozono nelle grandi città (smog fotochimico). Questa differenza di temperatura sarà da attribuire semplicemente in una differente distribuzione dell'umidità (più presente sul lato tirrenico).

"Firmato". Green pass dal primo luglio (allegati)
In formato digitale o cartaceo, dopo la firma del premier Mario Draghi , dal primo luglio diventa una realta'. La certificazione verde Covid-19 ha validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale.

Violenza sessuale di gruppo a Siena, tre arresti
Che prende in carico rapidamente le presunte violenze e cerca di cristallizzare i fatti, dando ad essi la massima priorità. Tre giovani , tutti maggiorenni, sono stati arrestati dalla squadra mobile della Questura di Siena per stupro.

Ex Ilva, Nichi Vendola condannato a tre anni e mezzo
Venti anni di reclusione sono stati invece chiesti per Legnani, Ceriani, Rebaioli, Pastorino, Bessone (tutti "fiduciari" di Riva). Chi gli ha parlato e ha seguito con lui le varie fasi del processo assicura che era convinto di uscirne pulito.

Il caldo diverrà via via sempre più afoso, soprattutto da lunedì sera in poi, a causa del costante incremento dell'umidità su coste e pianure. Molto afoso in Valpadana. Sarà tuttavia proprio questa la situazione con cui avremo a che fare nel fine settimana.

Condividere